martedì 14 luglio 2009

Influenza suina ( QUINTA PARTE )


Rieccoci qui, a distanza di 24 ore dalla quarta parte di questo argomento, che sono "costretto" a postarne la quinta.
Motivo? Dopo l'allarme lanciato ieri dall'Organizzazione Mondiale della Sanità sull'influenza suina, che ben presto sarà "inarrestabile", tanto da divenire pandemia, ecco che oggi, martedì 14 luglio 2009, il viceministro della Salute, Ferruccio Fazio, dichaira che "entro marzo 2010, secondo le proiezioni del Ministero del Welfare, si potrebbero verificare in Italia fra i 3 e i 4 milioni da contagio di nuova influenza."
Continuando con la lettura delle news, entro fine anno saranno 8,6 milioni gli italiani che dovranno vaccinarsi contro il virus.
Insomma, per questo autunno ( chissà, già da settembre? ) al via una sorta di vaccinazione di massa? O lo sarà forzatamente nei mesi successivi?

Ed ora, così come fatto ieri, un'elenco di screenshot tratti dalla rete inerenti a questa notizia:













Incrociamo le dita per questo autunno. Potremmo vederne di tutti i colori.

2 commenti:

Straker ha detto...

La sinergia tra irrorazioni clandestine ed i vaccini rischierà di divenire fatale.

Luka78 ha detto...

Ciao Straker, sì, soprattutto al fatto che chi si vaccinerà saranno molti milioni.
Io spero sempre in bene, nonostante tutto.